Il progetto mira a riscoprire la bellezza dell’età senile quale fase della vita in cui si riscoprono nuove potenzialità come: la saggezza, l’introspettività e comunicazione. Ci si propone quindi di riportare l’anziano al centro dell’attenzione del suo contesto, attraverso la sua partecipazione alla vita di comunità, alla quale egli può trasmettere un immenso patrimonio di valori, esperienze e competenze acquisite nell’arco della sua esistenza. Attraverso le azioni progettuali, che allo stato attuale risultano le sole a potere impattare in modo positivo sulla condizione di bisogno, gli anziani potranno recuperare il senso di autostima e saranno in grado di acquisire ancora altre competenze, perché adeguatamente accompagnati e supportati con valide attività per la loro integrazione sociale e per l’arricchimento dei loro scambi relazionali.

MisuriAMOci la salute

L’11 giugno dalle ore 16 alle ore 19, la sede dell’Associazione sita in Corso Margherita di Savoia civ. 3, aprirà le proprie porte agli anziani della comunità. Gli operatori della CRI saranno a disposizione degli anziani ospiti della sede per la rilevazione gratuita dei principali fattori di rischio per patologie cardiovascolari e sindrome metabolica e al contempo per dare consigli sul come comportarsi in vista dell’estate e delle prossime ondate di calore. 

Nelle giornate del 15 e del 18 dicembre, i volontari della Croce Rossa Italiana di Molfetta, hanno consegnato i panettoni solidali a marchio Deluxe da 1kg frutto della collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e LIDL Italia, ai volontari del Social Market Solidale e dell’Emporio Solidale Legàmi di Ruvo di Puglia.
Lo scorso novembre, infatti, la CRI Molfetta ha avviato una campagna di solidarietà, ovunque e per chiunque ne abbia bisogno, che prevedeva la donazione di 1 panettone solidale ogni due richiesti.
Grazie alla generosità dei tanti cittadini e cittadine, tutti i panettoni previsti sono stati donati al Social Market Solidale e all’Emporio Solidale Legàmi di Ruvo di Puglia e saranno distribuiti alle famiglie in stato di necessità per cercare di rendere, nonostante tutto, questo Natale un po’ più speciale.
Per informazioni: Corso Margherita, 3 – 334 14 85 770 – molfetta@cri.it
Pagina Facebook – https://www.facebook.com/crimolfetta/

© Riproduzione riservata

Quest’oggi vogliamo presentarvi il racconto di un nostro volontario donatore che da anni ha deciso di donare se stesso, per aiutare la propria comunità.

Riicordate: sul modulo da compilare all’accettazione specificate “Associazione Croce Rossa Italiana”.
Si può prenotare presso il Centro Trasfusionale dell’ospedale Mons. A. Bello di Molfetta al 0803357442 dalle 12.00 alle 13.00 per concordare con il personale il giorno e l’orario della donazione.
Nel mese di Dicembre si può donare anche Domenica 19 dalle ore 07 alle ore 12.

Il colore della donazione? Il rosso

Riflettevo sul mese di Dicembre e le sue coincidenze: Babbo Natale in questo mese regala doni e veste di rosso.
Il rosso è il colore simbolo del mese di Dicembre: è il colore simbolo del Natale.
Altra coincidenza con il Colore Rosso: la Croce Rossa Italiana, che ha nel suo emblema il rosso
Vi state chiedendo dove voglia arrivare…
Il sangue è rosso, e va in Tema con il Natale , con la Croce Rossa Italiana e soprattutto con la donazione.
Si, la Donazione del Sangue: tra le varie attività in cui è impegnata la Croce Rossa Italiana vi è la Donazione del sangue e i suoi emoderivati.
Con un semplice gesto, una semplice donazione, puoi donare un sorriso a qualcuno. Soprattutto in questo periodo di pandemia che ha reso e sta rendendo tutto più difficile.
Donando Sangue non solo fai del bene al prossimo, ma è anche un’opportunità per fare un esame gratuito del sangue.
Ringraziamo anticipatamente tutti coloro che sosterranno il nostro Comitato con le donazioni, permettendoci di continuare a sensibilizzare alla Donazione del Sangue.
Un volonario donatore

© Riproduzione riservata

Il Natale è alle porte ed il panettone non può prescindere nelle case della gente. Porta con sé dolcezza, buon umore, e rallegra i cuori. Dividersi il panettone, degustarlo assieme, genera un senso di appartenenza con i commensali. Genera solidarietà ed è questa la parola chiave che spinge la Croce Rossa Italiana in attività a favore dei più vulnerabili. 

Hai un’azienda? Sviluppa la CSR (Corporate Social Responsability) o RSI (Responsabilità sociale d’Impresa) regalando ai dipendenti o ai clienti un ottimo panettone di alta qualità.

Sei un privato? Assicurarti momenti di dolcezza con le persone che ami.

Per supportare concretamente le attività quotidiane dei Volontari, ovunque e per chiunque ne abbia bisogno, sarà possibile acquistare per le prossime festività, il Panettone Solidale a marchio Deluxe da 1kg frutto della collaborazione tra la Croce Rossa Italiana e LIDL Italia.

Il panettone singolo sarà rilasciato con una donazione minima di 10 euro, mentre se ne vengono acquistati due, e uno lo donate al Social Market Solidale di Molfetta o all’Emporio Solidale Legami di Ruvo di Puglia, la donazione minima per entrambi è di 15 euro. Un dolce due volte buono insomma.

Le donazioni serviranno per sostenere il nostro comitato nelle attività di ogni giorno a favore dei più deboli e vulnerabili, degli anziani e nelle molteplici iniziative avviate ed in corso di programmazione.

Per info e prenotazioni: Corso Margherita, 3 – 334 14 85 770 o alla mail molfetta.sviluppo@puglia.cri.it

© Riproduzione riservata

A partire dal 27 settembre e fino al 11 ottobre, presso il Centro per famiglie del Comune di Molfetta gestito dalla Cooperativa Shaloom, si è svolto un ciclo di incontri sul primo soccorso.

Gli incontri avevano come obiettivo quello di promuovere una cultura dell’emergenza e delle Manovre Salvavita, nella convinzione che ciò debba essere diffuso capillarmente: semplici manovre che possono fare la differenza!

Gli argomenti trattati sono stati:

  • Manovre di disostruzione
  • Incidenti domestici
  • Misure di primo soccorso di base

Un ringraziamento alla Cooperativa Shaloom per averci coinvolto nelle attività del Centro.

© Riproduzione riservata

Marco è un bambino di 14 mesi con SMA 1, diagnosticata a circa due mesi. È tracheotomizzato perché il suo polmone sinistro è quasi non funzionante; per avere una speranza di vita normale ha bisogno di un farmaco molto costoso chiamato Zolgesma, che la sanità italiana passa gratuitamente solo fino al sesto mese d’età.

Anche il nostro Comitato ha deciso di contribuire alla raccolta fondi per il piccolo Marco affetto da SMA 1 e bisognoso di un farmaco molto costoso chiamato Zolgesma.

Invitiamo tutta la cittadinanza a contribuire al raggiungimento dell’obiettivo.
Per informazioni e prenotazioni è possibile contattarci direttamente su facebook o al numero di cellulare 334 148 5770.

Complessivamente, il Comitato di Molfetta ha consegnato n. 70 uova solidali, per un importo complessivo di €420,00

© Riproduzione riservata

📅 Nella giornata di giovedì 11 e sabato 13 Febbraio
🎭 in occasione del carnevale, sono stati consegnati ben 1500 giocattoli raccolti presso i comuni di Corato e Terlizzi, grazie alla campagna CRI per TUTTI portata avanti dai nostri volontari nel mese di dicembre ’20.

🤝 in collaborazione con l’associazione “le mani tese”, sono stati donati ai referenti amministrativi del Comune di Modugno e nei reparti di neuropsichiatria infantile, oncologia pediatrica e fibrosi cistica del policlinico di Bari. Per portare un sorriso e garantire il diritto fondamentale al gioco di tutti i bambini.

❣️ Ringraziamo Le Mani Tese Onlus per la disponibilità e la collaborazione.

#OvunquePerChiunque #CroceRossaItaliana#CRIperTUTTI

© Riproduzione riservata

Si conclude ‘Sano è Buono’ anche per il nostro Comitato; la campagna della Croce Rossa Italiana in partnership con Lidl Italia di informazione e sensibilizzazione su stili di vita sani e corretta alimentazione. Un progetto ambizioso con un ampio target, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza degli alimenti, delle patologie riconducibili a una scorretta alimentazione e favorire la lotta allo spreco del cibo.

Il nostro Comitato ed in particolare i nostri giovani CRI, sono stati felicissimi di aver potuto portare avanti questa campagna importante ed allo stesso tempo innovativa!

Leggi l’articolo CRI

#CRIMolfetta#CroceRossa
#LidlItalia#SanoèBuono
#Partnership#Molfetta

© Riproduzione riservata